Ospitalità in Polesine per Gaibledon: Confcommercio Rovigo coinvolge le strutture ricettive della provincia

ROVIGO – Entusiasmo ed ottimismo per una ripartenza di cui ha bisogno l’intero settore ricettivo della provincia di Rovigo, è quanto emerso dal primo incontro di Confcommercio Rovigo con i propri associati Federalberghi che riunisce i professionisti dell’accoglienza dagli hotel, alle locande ed anche i bed and breakfast, dedicato all’evento sportivo di Gaibledon, torneo internazionale di tennis su erba in programma a Gaiba dal 13 al 19 giugno 2022, accreditato dalla Wta, la massima organizzazione mondiale del tennis professionistico.

L’incontro in presenza nella sede provinciale di Confcommercio Rovigo, ma anche in streaming, ha fatto virtualmente sedere attorno al medesimo tavolo quanti più operatori possibili, nella speranza che il numero possa aumentare, per poter rispondere all’invito di Confindustria, organizzatore dell’evento, di contribuire per l’hospitality di atleti e pubblico.

Hanno aderito all’incontro di Confcommercio le strutture di riferimento in provincia, dall’Unaway e l’hotel Italia di Occhiobello, La Bussola di Badia Polesine, il Best Western ed il Capital di Rovigo, così come strutture “particolari” come La locanda del Mulino Pizzon di Fratta Polesine, o un po’ decentrate rispetto alla sede del torneo, come l’hotel Meridiana di Castelmassa, i bed and breakfast di Adria, l’albergo Cavalli di Loreo.

“L’idea è quella di fornire agli organizzatori di Gaibledon, ovvero Confindustria Venezia Rovigo per i prossimi tre anni, o alla segreteria che si occuperà dell’accoglienza – ha affermato il vice presidente Giovanni Vianello – un pacchetto di offerte chiare, di qualità, semplici, ad un costo di vantaggio che, possibilmente, faccia evitare il rischio di perdere fuori provincia l’occasione offerta dal torneo di Gaiba per il nostro territorio“.

Sulla base delle passate edizioni si stima che Gaibledon possa produrre un potenziale valore di spesa in loco di circa 800.000 euro, “dobbiamo lavorare insieme per centrare l‘obiettivo: Gailedon + Polesine con una offerta che parta dal dormire, ma che si può allargare al cibo, alla visitazione. E’ una occasione che non possiamo lasciarci scappare – ha ribadito Vianello insieme al collega vice presidente Mario Tenani – Motivi per promuovere il nostro territorio ce ne sono, presentiamoci uniti per offrire un pacchetto di possibilità di alloggio. Non si chiedono contributi economici, ma solo di fare squadra per dividere i benefici che arriveranno dalle presenze sul territorio collegate al torneo di Gaibledon”.

L’invito ad aderire all’iniziativa di Confcommercio è esteso a tutte le strutture della provincia di Rovigo, anche alle non associate, e la messa a disposizione di un numero di camere per il periodo del torneo Gaibledon può essere comunicata attraverso la compilazione del form online che segue.

La verifica della disponibilità per le strutture scade il prossimo 20 aprile, quindi si chiede una adesione tempestiva attraverso la compilazione del form a questo indirizzo (LINK).


Per informazioni ed assistenza vi ricordiamo che i nostri uffici sono e rimangono a vostra disposizione.

Info e Assistenza

Confcommercio Imprese per l’Italia della Provincia di Rovigo

Viale del Lavoro 4 – 45100 Rovigo (RO)

tel.: 0425/403511 – 0425/403508

mail: [email protected][email protected]