DPCM 14 Gennaio: FAQ Regione Veneto

Riportiamo di seguito le FAQ pubblicate dalla Regione del Veneto relativamente alle diposizioni previste nel DPCM del 14 Gennaio 2021, volte al contenimento dell’emergenza COVID-19 :

I mercati su area pubblica sono soggetti all’obbligo di piano comunale?

No, non è stata reiterata la disposizione regionale. Valgono le linee guida di cui all’allegato 9 del dpcm, scheda “COMMERCIO AL DETTAGLIO SU AREE PUBBLICHE (mercati e mercatini degli hobbisti)”.

Si può andare fuori comune per fare sci alpinismo e fermarsi in albergo?

In primo luogo, lo spostamento è possibile dentro la Regione se si risiede in località dove non può essere svolta la pratica di sci alpinismo. In secondo luogo, il pernottamento in loco è possibile perché l’attività alberghiera è aperta e il pernottamento è funzionale alla pratica sciistica. Non ci si può invece spostare verso l’albergo fuori comune per turismo o fare attività motoria che si può svolgere nel comune di residenza.

Si può andare fuori comune nella seconda casa?

Sulla questione, si ritiene opportuno rinviare alle faq del governo aggiornate al 20.1.2021 relative all’argomento (È possibile fare rientro nella cosiddetta “seconda casa”? Se sì, ci sono dei limiti?
Dal 16 gennaio 2021, le disposizioni in vigore consentono di fare “rientro” alla propria residenza, domicilio o abitazione, senza prevedere più alcuna limitazione rispetto alle cosiddette “seconde case”. Pertanto, proprio perché si tratta di una possibilità limitata al “rientro”, è possibile raggiungere le seconde case, anche in un’altra Regione o Provincia autonoma (e anche da o verso le zone “arancione” o “rossa”), solo a coloro che possano comprovare di avere effettivamente avuto titolo per recarsi nello stesso immobile anteriormente all’entrata in vigore del decreto-legge 14 gennaio 2021, n. 2. Tale titolo, per ovvie esigenze antielusive, deve avere data certa (come, per esempio, la data di un atto stipulato dal notaio, ovvero la data di registrazione di una scrittura privata) anteriore al 14 gennaio 2021. Sono dunque esclusi tutti i titoli di godimento successivi a tale data (comprese le locazioni brevi non soggette a registrazione). Naturalmente, la casa di destinazione non deve essere abitata da persone non appartenenti al nucleo familiare convivente con l’avente titolo, e vi si può recare unicamente tale nucleo. La sussistenza di tutti i requisiti indicati potrà essere comprovata con copia del titolo di godimento avente data certa (art. 2704 del codice civile) o, eventualmente, anche con autocertificazione. La veridicità delle autocertificazioni sarà oggetto di controlli successivi e la falsità di quanto dichiarato costituisce reato”).

I ristoranti che fanno il servizio mensa “esterno” per aziende convenzionate devono avere il codice Ateco “56.29 Mense e catering continuativo su base contrattuale”?

No. Il DPCM usa la dizione del predetto codice Ateco ma non impone l’intestazione del codice nella visura camerale, la quale non condiziona e limita l’attività che può essere svolta dall’imprenditore.

Posso andare fuori comune se in quello di residenza non si trova un negozio di abbigliamento che venda il marchio che mi interessa?

No. Quello che rileva è il prodotto o servizio e non il singolo marchio. Per il marchio si può attendere.

Si può andare fuori comune per un trasloco?

Sì, se è necessario per rispettare il termine contrattuale di rilascio dell’immobile venduto.

Si può andare fuori comune in camper e collocarlo in un’area attrezzata in località turistica?

No. Si può raggiungere il camper o la roulottes che siano stabilmente collocati in un’area attrezzata in quanto equiparati alle seconde case.

Si può andare fuori comune nella barca per pernottare o fare lavori?

Sì, nei limiti in cui secondo le FAQ del governo si può raggiungere la seconda casa, alla quale la barca di proprietà è equiparabile.

Per consultare le FAQ Ufficiali di Confcommercio è sufficiente CLICCARE sul pulsante che trovate di seguito.



Info e Assistenza

Confcommercio Imprese per l’Italia della Provincia di Rovigo

Viale del Lavoro 4 – 45100 Rovigo (RO)

tel.: 0425/403511 – 0425/403508

mail: info@ascomrovigo.it – segreteria@ascomrovigo.it

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Leggi la normativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close