Credito più facile con l’accordo Confcommercio e Intesa San Paolo

Per le imprese del commercio, del turismo e dei servizi l’accesso al credito risulta più facile grazie all’accordo siglato da Confcommercio ed Intesa San Paolo.

“Il sostegno alle piccole e medie imprese è tra gli obiettivi principali della nostra associazione che nella vasta gamma dei servizi riservati alle aziende ora può annoverare anche questo importante strumento grazie alla collaborazione con Intesa San Paolo – annuncia un soddisfatto Stefano Pattaro, Presidente di Confcommercio Rovigo che spiega – è di ben 100 milioni di euro il plafond riservato alle imprese associate, vengono cioè immesse risorse finanziarie a sostegno del commercio, del turismo e dei servizi per investimenti di crescita, adeguamento tecnologico e di innovazione delle imprese”.

Per Pattaro rilevanti sono i vantaggi per gli imprenditori: “basti pensare all’accesso gratuito al Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese i cui costi sono sostenuti interamente dalla Banca, all’assenza di oneri bancari per l’istruttoria, ai tassi più contenuti e all’applicazione di un premio fortemente agevolato per la garanzia offerta dal nostro confidi. Il portafoglio – continua il presidente della Confcommercio polesana – prevede finanziamenti della durata da 18 a 60 mesi e un periodo di preammortamento addizionale fino a 18 mesi”.

“Nell’invitare le aziende interessate a contattare i nostri uffici di Viale del Lavoro sottolineo quanto sostenuto dal nostro presidente nazionale Carlo Sangalli – conclude Pattaro – sulla necessità di un impegno supplementare da parte della nostra associazione in una fase economica ancora debole ed incerta perché è anche attraverso queste iniziative che si sostiene lo sviluppo del tessuto imprenditoriale e si ritrova la via della crescita”.

Informazioni

Confcommercio Imprese per l’Italia della Provincia di Rovigo

Viale del Lavoro 4
45100 Rovigo (RO)

tel.: 0425/403511 – 0425/403535
fax : 0425/403590
mail: [email protected][email protected]

Commenti

Commenti