E-commerce: nuovo banner obbligatorio

Confcommercio Ascom Rovigo vi informa che il Ministero delle Attività Economiche ha emanato le disposizioni attuative della norma europea che impone – art.14 del Regolamento UE 524/2013 – ad ogni azienda che vende online beni o servizi, sia con un proprio sito Web sia tramite piattaforma elettronica (marketplace digitale), di pubblicare un banner che indirizzi alla piattaforma europea di Online Dispute Regulation.

Il banner indirizzerà l’utente ad un sito creato dalla Commissione Europea, raggiungibile da tutti i consumatori, il cui link deve essere facilmente accessibile, nella sezione del sito web del venditore dedicata al servizio alla clientela o alla procedura di gestione dei reclami, o sulla home page.

Con l’obiettivo di agevolare l’adempimento dell’obbligo, la Commissione Europea ha messo a disposizione quattro esemplari di banner che indirizzeranno, una volta cliccati, alla piattaforma ODR. Dallo stessa Commissione sono stati messi a disposizione i codici html di ciascun banner, in tutte le lingue europee, per semplificare l’apposizione dei banner prescelti sul sito: una volta scelto il web banner più adatto, il rivenditore on line potrà copiare e incollare il contenuto della terza colonna e il web banner apparirà nel sito web.

Per accedere alla pagine dei Banner con i relativi codici clicca QUI

Se è obbligatorio comunicare al consumatore questa possibilità, non è invece obbligatorio per il rivenditore adire ad un organismo di risoluzione stragiudiziale delle controversie qualora queste si verifichino.

Per approfondimenti scarica l’infografica cliccando QUI

Contattaci per maggiori informazioni al numero 0425/403511.

Commenti

Commenti